mercoledì 11 luglio 2012

Indivia glassata al Roquefort

L'unica difficoltà di questa ricetta consiste nel possedere un bel pezzetto di autentico ROQUEFORT, il famoso formaggio erborinato made in France, che ricorda il nostro gorgonzola ma prodotto al 100% con latte di pecora e fatto maturare in grotta (e per questi motivi possiede un aroma intensissimo e a mio parere inebriante). Per questo, forse discutibilmente, faccio rientrare questa ricetta tra quelle afrodisiache... voi provate e poi sappiatemi dire!

Per 4 persone:
4 cespi di indivia belga
80 g di Roquefort AOP
1-2 cipollotti
50 cc di vino bianco
1 cucchiaio di miele di lavanda
1 noce di burro
sale e pepe qb
Pulire e tagliare a metà per il lungo le indivie. Pulire e affettare il cipollotto a rondelle, rosolarlo con il burro, aggiungere il miele, quindi unire l'indivia, facendola ben insaporire e prendere colore su tutti i lati. Salare e pepare, sfumare con poco vino bianco e coprire il tegame. Abbassare la fiamma e far stufare brevemente (10-15 minuti), rigirando di tanto in tanto la verdura con delicatezza, in modo che non si rompa.
Ora la parte più difficile: distribuire il formaggio a pezzetti sui cespi di indivia, evitando di mangiarselo tutto (sono stata abbondante con il peso già nell'elenco degli ingredienti prevedendo una perdita in questa fase di circa il 30%), quindi coprire, aspettare 1-2 minuti in modo che il roquefort di sciolga, e servire!

2 commenti: